Titolo: Il Maestro sconosciuto: Cagliostro - Studio storico e critico sull'Alta Magia

Autore: Marc Haven

Pagg. LVII+643

Editrice CambiaMenti

prezzo 25 Ç 

 
 

 

Dati del Libro

L' Edizione de Il Maestro sconosciuto: Cagliostro, consiste in 990 copie rigorosamente numerate, com' Ŕ nello stile della casa Editrice. Attualmente sono ancora disponibili 300 copie.

Opera pi¨ completa della III e IV edizione francese del 1964 adornata da 18 incisioni, ritratti, vedute o fac-simili di documenti.

 

Argomento

Emmanuel Lalande (1868-1926), noto sin dalla sua giovinezza col nomen mysticum di Marc Haven, fu sicuramente la personalitÓ pi¨ luminosa e pura fra quante, nei decenni tra fine Ottocento e inizi Novecento, vollero opporsi a quel materialismo che in Francia, come altrove, voleva travolgere nella vita individuale, culturale e sociale, ogni valore morale e spirituale. Profondamente innamorato della Sapienza Santa, profuse in opere poetiche, in articoli e libri, la ricchezza spirituale della sua anima. La sua vastissima erudizione - leggendaria negli ambienti dell'Occultisme francese - la sua padronanza delle lingue antiche e moderne, gli permise di conquistarsi una conoscenza senza eguali della Mistica, della Kabbalah, dell'Alchýmia, del Rosicrucianesimo, delle Metafisiche d'Oriente.


Ne Il Maestro sconosciuto: Cagliostro, sicuramente la sua opera pi¨ bella e importante - che appare qui per la prima volta tradotta in italiano - dimostr˛, con un'impressionante ricchezza documentaria, tutta la grandezza di un Iniziato, la cui azione spirituale attravers˛ l'Europa come una folgore, portando ovunque Luce e Sapienza, donando agli afflitti la salute del corpo e la pace dell'anima, ma suscitando anche l'odio dei malvagi, la denigrazione e la vendetta dei potenti, gelosi della sua disinteressata generositÓ, della vastitÓ della sua influenza, della luminositÓ della sua personalitÓ. Marc Haven, andando audacemente contro una menzogna universalmente accettata, restituisce a Cagliostro, la sua figura di Iniziato e di Maestro: la sua autentica realtÓ. (fdp)

Qui potete leggere un' anteprima
tratta dall' introduzione dell' autore

buona lettura...

"Cagliostro!Quale nome pu˛ evocare pi¨ interesse, maggiore curiositÓ? Quale nome Ŕ conosciuto quanto quello? Rivolgetevi a persone del popolo, senza cultura, poi a degli eruditi, a gente di mondo; parlate loro di Simon Mago, di Cornelio Agrippa, dello stesso Paracelso; alcuni, forse, ne avranno udito qualcosa; ma per la maggior parte di loro saranno nomi sconosciuti, che non risvegliano in loro nessun ricordo. Poi parlate di Cagliostro, e vedete la differenza; lo conosceranno tutti, poco o molto, in bene o in male; ma, per gl'ignoranti come per i dotti, Cagliostro sarÓ qualcuno: sarÓ l'uomo che prediceva i numeri vincenti della lotteria, il mago che evocava i morti, che guariva gl'incurabili, che dirigeva i destini dei prýncipi, forse quelli dei popoli; sarÓ l'alchimista, l'ipnotizzatore, il gran maestro della Massoneria. Con questo o quel titolo, sotto una veste o sotto un'altra, Cagliostro Ŕ un personaggio conosciuto. Figuier ha fatto giustissimamente notare: ogni ermetista, ogni taumaturgo ha la sua specialitÓ, il suo genere particolare; Cagliostro, invece, possedeva poteri straordinari attribuiti a tutti, e non uno dei rami segreti delle scienze occulte gli era estraneo; in tutti, egli compiva delle meraviglie; tutti i gruppi si richiamano a lui. Inoltre, egli ha giocato, se non un ruolo politico, certuni lo negano, almeno un ruolo importante in un mondo nel quale si tessevano e si disfacevano gl'intrighi politici.
Inoltre, Cagliostro non Ŕ lontano da noi. Mentre un Apollonio di Tiana, un Alberto Magno, un Nostradamus, si perdono giÓ nella notte dei tempi, lui Ŕ il nostro predecessore immediato. Il Processo della Collana, la Rivoluzione Francese, datano da ieri; il magnetismo, la Massoneria hanno circa un secolo di esistenza; la loro evoluzione rapida, il loro sviluppo Ŕ l'opera di due o tre generazioni appena e i nostri nonni erano contemporanei di Cagliostro; essi possono parlarcene, aver conosciuto suoi discepoli e conservare, di lui o di loro, tradizioni orali che mantengono la freschezza e il fascino delle tradizioni personali.
E, malgrado ci˛, Cagliostro, del quale tutti amiamo parlare, rimane misterioso" (...)

Marc Haven

Indice del Libro

Introduzione del curatore IX
Bibliografia essenziale L
Nota bibliografica LII
Avvertenza LV

IL MAESTRO SCONOSCIUTO, CAGLIOSTRO

Introduzione dell'autore 3
Prefazione 9
Capitolo I: Primi viaggi. L'avventuriero 19
Capitolo II: Ritratto. L'impostore 23
Capitolo III: Londra. Primo soggiorno. Il truffatore 43
Capitolo IV: La Russia. Lo stregone 65
Capitolo V: Strasburgo. L'empirico 119
Capitolo VI: Lione. Il ciarlatano 161
Capitolo VII: Parigi. II falso profeta 205
Capitolo VIII: Londra. Secondo soggiorno.
Lo sfruttatore della credulitÓ pubblica 259
Capitolo IX: La Svizzera e RomA.
Il profanatore del solo culto vero 287
Capitolo X: Osservazioni sulla vita e la morte di Cagliostro.
Lo spirito delle tenebre 333
Capitolo XI: Giuseppe Balsamo e il conte di Cagliostro 337
Epilogo. Il maestro sconosciuto 351
Appendice 357


IL VANGELO DI CAGLIOSTRO

Introduzione dell'autore 377
Il Vangelo di Cagliostro 386
Bibliografia originale dell'autore 413


APPENDICE INTEGRATIVA

PRIMA PARTE: DOCUMENTI
Avvertenza del curatore 441
Memoria difensiva di Cagliostro al Processo della Collana 443
Carteggio e testimonianze 483

SECONDA PARTE: COMMENTI
Considerazioni introduttive 517
Rudolf Steiner su Cagliostro e il Rito Egiziano 519
Arturo Reghini: Una pagina esoterica di Cagliostro 525

 

 

 

La lettura di questo libro mette finalmente luce su questo maestro dell'Alta Magia, la cui vita e morte furono intrise di mistero.

Da leggersi tutto d'un fiato come un romanzo, merita d'essere acquistato anche da chi non si Ŕ mai interessato di esoterismo;

per gli altri Ŕ un "MUST".

Davvero un gran bel libro!

LIBRERIA DI MISTERIA

HOME